giovedì 25 dicembre 2008

Dieci

Con il 2008 si chiude il decimo anno di attività per il sottoscritto…
Dieci anni volati in un soffio, nata come Free Style Association con l’intento di creare un gruppo di studio delle nuove discipline da combattimento (submission wrestling e Vale Tudo) trasformata in Nova Invicta vera scuola di Jiu Jitsu Brasiliano orgogliosamente estranea al più grande network di Jiu Jitsu in Italia (solo numericamente parlando) e felicemente riconosciuta dal Team Olegario.
Quando cominciai, nel 1999, avevo il “sogno” di portare uno studente a competere di Vale Tudo, anche una sola volta… nel 2008 mi guardo indietro e, oltre ad aver indossato i guantini in prima persona (perché sono fermamente convinto che non è giusto far fare agli altri qualcosa che non si ha il coraggio di fare in prima persona) posso tranquillamente ritenermi soddisfatto del mio lavoro di “istruttore” di M.M.A.
In dieci anni la realtà italiana è cambiata totalmente ed è cambiata anche la nostra realtà, la realtà del centro sociale di Salerno, la prima e vera culla del Jiu Jitsu Brasiliano nella mia città e insieme a quella di Napoli di Marco Galzenati una delle prime (se non le prime) nel Sud Italia (isole comprese)…
Ovviamente sono stati anni caratterizzati da momenti belli e brutti, amici che vanno, amici che vengono… un infame (erroneamente ritenuto un “fratello”) che ha voltato le spalle senza avere il minimo riconoscimento per il lavoro svolto ed ha dimenticato decine di "battaglie" combattute per anni per lo stivale… pazienza.
Dieci anni di sperimentazione (al pari di altri grandi realtà), di dubbi sul se indossare il kimono o meno, di tantissime gare con regolamenti differenti, di grandi lottatori italiani incontrati sistematicamente ad ogni competizione.

Sono stati tanti i Km percorsi in dieci anni, questa è la prima volta che mi guardo indietro, bisogna marciare ancora, sempre avanti…

lunedì 15 dicembre 2008

14 Dicembre 2008

Non è mai facile parlare di una sconfitta, specialmente quando si parla di una sconfitta totale…

Il 14 Dicembre è stata una brutta domenica per Ciro, per me e per tutti quelli che lo hanno aiutato in due mesi di durissima preparazione.

Il disappunto non sta nella risultato, ma nel modo in cui è arrivato… Ciro non è stato se stesso sul ring; questo non vuol dire che non voglia riconoscere i meriti di Paul Reed, atleta e “tratega di se stesso”in grado di gestire da solo i propri match prendendo TUTTE le informazioni del caso, tanto meno è mia intenzione trovare scusanti…
Semplicemente io conosco Ciro e SO che una proiezione come quella subita il 14 dicembre all’NGT non la subiva da anni…. Purtroppo la tensione gioca brutti scherzi.
Che questa sconfitta possa trasformarsi in una grande opportunità per questo ragazzo che sacrifica tutto se stesso per quello in cui crede.

Ciro rialzati…

Musica diversa per la trasferta ad Andria dove Davide Cannizzaro si comporta bene, Americo Galdi commette qualche errore strategico ma tutto sommato fa una buona lotta e Galileo Barbirotti onora il suo nickname “Il Boia” finalizzando entrambi gli avversari e portando a casa un bel primo posto.

Peccato che una bella febbre abbia tenuto fuori Nikola Todorov dall’europeo No-Gi di Modena e Gianfranco Glielmi dal campionato di Sanda…

Galile Barbirotti I Match


Galile Barbirotti II Match


Americo Galdi


Davide Cannizzaro

lunedì 8 dicembre 2008

Nikola Todorov e il regolamento...

La sconfitta subita dal buon Nikola può essere definita tranquillamente "una questione di regolamento"... anche se bisogna dire che se non avesse fatto errori la sua avventura alla Coppa Italia non si sarebbe fermata al primo turno.



Pazienza... per il buon Nikola, che ha una media di allenamento settimanale di 9/10 ore, sicuramente i risultati non tarderanno ad arrivare...

sabato 6 dicembre 2008

M° Peppe a presto...

Purtroppo ci sono forze contro le quali puoi allenarti quanto vuoi senza avere la minima possibilità di vincere... una di queste è la disoccupazione.
Un altro amico ci saluta, Giuseppe "M°Peppe" Greco...
Peppe prima di essere un marzialista a 360° è una persona dotata di una calma interiore e di una pace con se stesso e con gli altri da fare "la scuola" a tutti i monaci del tempio Shaolin.
Persona di una correttezza UNICA, una perdita pesantissima per tutta la Nova Invicta.
In bocca al lupo a lui e a sua moglie Laura per il loro futuro nelle grigie terre milanesi...

M° Peppe a presto...

orario anno 2017-2018 Come sempre a San Mango Piemonte, presso la palestra di lotta… ad un minuto dall’uscita dell’autostrada “San Mango P...