domenica 24 novembre 2013

Storm 6 - Il report

Partenza come da programma... "macchinata" composta da il grande ME, il grande Eliseo, il grande Massimo e, ovviamente, Panza non tanto grande perché prosciugato dalla dieta, più di 6 KG buttati via in quattro settimane.

Durante il viaggio faccio una scoperta a dir poco TERRIFICANTE... i ragazzi mi parlano dei "rettiliani"! E chi cazzo li conosceva i rettiliani!!!

Una testimonianza inquietante...


Come mi avevano anticipato si sospetta che Obama sia appunto un "rettiliano"... e la foto in alto effettivamente ne è la prova...

Sconcertato dalla notizia proseguo il viaggio (guidavo io)... ovviamente il pensiero fisso era uno "e se uno di questi tre Stronzi che mi porto in macchina è un "rettiliano?" e se due di loro fossero due "rettiliani"?? se se tutti e tre fossero TRE "rettiliani"??? cerco di distogliere il pensiero da sta cosa... non è facile. Salvatore... nerd a palla pesava 104 KG adesso ne pesa 30 in meno, è a conoscenza di tutte le "web-cacate" del mondo, potrebbe essere un "rettiliano", Francesco Eliseo... Anche lui è cambiato tanto, appena iscritto in palestra era SERISSIMO E RISERVATO, dopo un annetto è diventato cretino e rompi palle e se fosse stato rapito e finalizzato e sostituito con un "rettiliano"??? Massimo è a posto, troppo a posto per essere uno della Nova, si lui effettivamente sicuramente indissolubilmente potrebbe essere un "rettiliano"...

Come dicevo il viaggio procede relativamente bene, unico intoppo il navigatore del Galaxy Note 3 del "rett.." cioè no, di Panza è settato con google map e va veramente da schifo! Tardiamo di 30 minuti sull'arrivo... cazzi di panza tanto è lui che non mangia e beve da 40 giorni... però potrebbe sempre essere un...

Ad accoglierci il sicuramente non "rettiliano" Paolo Girone al quale stringo forte la mano "virtualmente" per tutto il mazzo che si fa per proporre eventi in Terronia, grande Paolo, ce ne fossero tanti come te... tranquillo chi ti ha boicottato non è un uomo e neanche un "rettiliano" è solo un 71...


Gran bella manifestazione, gestita con estrema professionalità da tutto lo staff dello Storm capitanato da Fabio Ciolli che per l'occasione ha anche arbitrato egregiamente la serata.

L'evento è volato, nessuna attesa inutile, nessuna chiacchiera perditempo, i protagonisti erano gli atleti e tutto è girato intorno a loro senza far perdere tempo facendo ridurre al minimo la snervante attesa per il "proprio turno" ad ognuno di loro.

Il tempo scorre con tranquillità, faccio scaldare Salvatore... il giovane è carico ed è consapevole di aver lavorato sodo, la coscienza è pulita... per l'occasione gli faccio mettere una intro da vero nerd per dargli la carica, la colonna sonora del videogame Skyrim!



Gioco di merda... 10.000 volte meglio Dark Souls, ma questa è un'altra storia!

A festa finita si torna a casa, il navigatore colpisce ancora, Eliseo si lamenta e accusa stato febbrile, Salvatore da indicazioni sottovoce tipo "adesso devi girare a destra" con una vocina da "eunuco cantore" a pochi metri dal "devi girare" e Massimo... Massimo è troppo serio, è sicuramente un "rettiliano"...

Arrivo a la maison alle 03.00 del mattino... tutto è andato bene, sono contento.

Buon Jiu Jistu a tutti... anche ai "rettiliani"!!!



Storm 6 - VITTORIA!


Salve pubblico! Un saluto a tutti gli utenti sella città di Salerno... in particolar modo ai "WANNABE UFC FIGHTER!".


Voi fatevi le foto con i guantini, noi nel frattempo Facciamo Jiu Jitsu e Combattiamo nelle MMA...






domenica 17 novembre 2013

Panza allo Storm 6 - Bari 23 Novembre 2013...

Il buon Panza, al secolo Salvatore Terralavoro, ci rappresenterà allo Storm 6 che si terrà a Bari il 23 novembre organizzato dall' OTTIMO Paolo Girone.
La Nova Invicta ancora una volta schiera uno dei suoi lottatori nella gabbia...

Gabbia (ring), MMA, schiera, combatte... parole INUTILI per la maggior parte dei "corsi" di Mixed Martial Arts che si tengono a Salerno... si, si avete capito bene, INUTILI!

Al momento l'UNICA realtà che ha rappresentato la città di Salerno nelle MMA è la NOVA INVICTA.. io, Giulio Candiloro, sono l'unico insegnate, istruttore, maestro, o come cazzo mi volete chiamare, a Salerno che si è preso la briga di mettersi i guantini e combattere in prima persona in questa disciplina tanto complessa quanto dura, dolorosa e se vogliamo PAUROSA...

Questo post non è una auto celebrazione del sottoscritto, ma un sfogo... perché mi sono veramente rotto i cogloni di vedere spuntare corsi di MMA, stage di Ji u Jitsu/Grappling per MMA tenuti da persone che non hanno mai avuto, e mai le avranno, le palle di incrociare i guantini in una competizione.

Per la cronaca, ho combattuto il 5 dicembre del 2003... dieci anni fa, quando molti dei "maestri" salernitani di oggi manco sapevano cosa fossero né il ground and pound né il jiu jitsu.

Bimbi salernitani... se avete SERIAMENTE intenzione di fare esperienza nelle M.M.A. l'unica strada da percorrere è quella di imparare BENE il Jiu Jitsu per poi essere "adattati" ad un contesto di mistura marziale e al momento questo "minestrone" lo potete degustare solo sul tatami di San Mango Piemonte alla Nova Invicta, tutte le altre "tavole" servono solo solo cibi precotti conditi da una marea di fesserie e stronzate decantate dal "cuoco" di turno...

C'è poco da dire, il tubo parla chiaro...






domenica 10 novembre 2013

La coppa Italia di Jiu Jitsu targata FIGMMA...

Puntuale ed efficiente come un politico ITAGLIANO pubblico con una bella settimana di ritardo i risultati della Nova Invicta relativi alla competizione in oggetto...

Salvatore Terralavoro cintura blu si cimenta in classe b, categoria aperta fino al grado di cintura viola ma, ad onor del vero, zeppa di cinture blu di livello.
Girone all'italiana per panza che comincia "a bomba" con una vittoria per finalizzazione, il secondo incontro lo vede in vantaggio di 5-0 fino a 19 secondi dalla fine dove si fa sorprendere da una chiave al piede che, oltre a fargli perdere il match, gli manda a puttane la concentrazione mettendolo in "depression-mode"... vanno male gli altri due match. Peccato perché il ragazzo era partito alla grande...

Galileo Barbirotti Argento per lui. Una la perde ai punti, l'altra la vince per americana al piede. Con il sig. Galienho stiamo sempre lì, non c'è nulla da fare! L'impegno non è mai al 100% e la resa ovviamente è consequenziale. Gara di merda...

Ciro Ruotolo, incredibile a dirlo, per la prima volta partecipa ad una gara di Jiu Jitsu FIGMMA sul territorio nazionale. Dopo aver vinto praticamente tutto nel NOGI si ripete e con due finalizzazioni e un pesante 8-0 e NESSUN PUNTO INCASSATO porta a casa un oro brillante.

Nulla da ridire su Ciro, poco da recriminare a Salvatore e molte cose da rivedere per Galileo. Questo è il bollettino 50e50 per il sottoscritto. Ovviamente la cosa che più mi ha fatto incazzare è stata il non vedere in campo il buon Francesco Eliseo che ha ritenuto opportuno partecipare al campionato di libera una settimana prima della ben più importante competizione "nostrana" procurandosi un grave infortunio che ha fatto saltare questa gara ed un importante appuntamento nelle MMA.
Ogni volta che faccio il democratico in palestra me ne pento. Mi rendo conto che per tirare su una squadra il pugno di ferro è sempre la soluzione migliore.
Francesco ti garantisco che non farai MAI più un cazzo di niente di testa tua, promesso.





orario anno 2017-2018 Come sempre a San Mango Piemonte, presso la palestra di lotta… ad un minuto dall’uscita dell’autostrada “San Mango P...