venerdì 29 ottobre 2010

TAI OTOSHI


Signori miei, a mio avviso, il Tai Otoshi è una signora proiezione!
Presa sia singolarmente che combinata con altre tecniche, ad esempio l' UCHI MATA, è una tecnica con minimo margine di sbilanciamento per chi la esegue, in buona sostanza ci vuole veramente poco per calibrarla evitando il classico "effetto capriola" che rischia di farci trovare sotto l'avversario, quindi si presta bene sia nelle competizioni di Jiu Jitsu che di Grappling.



Occhio al min 1...

lunedì 18 ottobre 2010

Rio Grappling Challenge Report

Trasferta estenuante ma ricca di metallo per il jiu jitsu campano…

Napoli :
Renato Avallone – Bronzo 1 serie 90 kg
Romeo Gianmarco – Bronzo 2 serie 75 kg
Domenico Frezza – Oro 2 serie 80 kg
Il canile (Salerno):
Roberto Iuliano 5 class. 3 serie 70 kg
Davide Cannizzaro 5 class. 2 serie 75 kg
Francesco Eliseo Bronzo 3 serie 80 kg
Salvatore Terralavoro Bronzo 3 serie 90 kg
Christian Ceccarelli Argento 2 serie 70 kg
Nikola Todorov Bronzo 2 serie 80 kg
Gianfranco Glielmi Bronzo 2 serie 90 kg
Capaccio
Spinu Daniel eliminato al primo turno.
Gara di rodaggio per la stagione 2010/2011 (ad eccezione di Renato e Salvatore)…
Trasferta estenuante, bella esperienza, giramenti di palle a 10.000… tanto per cambiare.
Per il gruppo di Napoli poche parole da spendere, bravo Gianmarco, bravissimo Mimmo… sfortunato Renato; non voglio soffermarmi sul suo match, tanto abbiamo detto in sede di competizione è inutile continuare … sarebbe un’ingiusta mancanza di professionalità da parte del nostro team e del RGC che, tranne per le incomprensibili proporzioni craniche del loro “boss”, nulla si può dire se non che è pieno di grandi lottatori estremamente corretti … un salutone al Samurai Andrea Lavaggi!

Da Capaccio unico rappresentante Daniel che continua a fare esperienza, non è andata bene ma vedrai che i risultati non tarderanno ad arrivare … continua così Daniè!

Per il gruppo di Salerno … il MIO gruppo … bahhh, cosa dire… non sono fischiate a nessuno le orecchie oggi?!!
Francesco Eliseo, Gianfranci Glielmi, Salvatore Terralavoro, Iuliano Roberto e Davide Cannizzaro, medagliti e non, si sono comportati benissimo, un pizzico di sfortuna e tanta stanchezza hanno influito sul loro risultato, ma sono ben poche le cose che posso recriminare a questi ragazzi …
Discorso a parte per Christian Ceccarelli e Nikola Todorov per i quali non basterebbe la Treccani delle “parolacce&Jastemme” per rendere “giustizia” alla loro giornata agonistica.
Giovedì in palestra in tempi diversi (ma frutto di comune coglionaggine):
Nikola (con faccia contenta):” Giulio mi sono pesato”
Nikola iscritto nella 75kg…
Io:” Allora?”
Nikola:” peso 77.6… ANCHE SE PER DOMENICA POSSO SCENDERE, voglio provare a fare la 80 kg…”
….
Christian (con la “solita” faccia):” o mestre mi sono pesato”
Christian iscritto nella 65kg…
Io:”Allora?”
Christian:” peso 67.5… PERO’ CON IL PANTALONE, voglio provare a fare la 70 kg…”
La mia risposta è stata per entrambi simile ed in entrambi i casi non è riportabile su un blog “decoroso” come quello della Nova Invicta … e che cazzo!
Con la speranza (vana) che i due rientrino nel peso li lascio nelle loro rispettive categorie.
Alla bilancia Nikola quasi 78 kg e Chistian 66,1 kg… superata la voglia di spaccargli lo strumento utilizzato per il peso in mezzo ai denti e di rispedirli a calci in culo a Salerno mi calmo, confortato anche da Andrea Lavaggi che si trovava nelle mie stesse condizioni con alcuni dei suoi (mal comune…), mi preparo ad affrontare una stressante Domenica…
MAAAASSICCIO!!!

p.s.
dalle ultime stime sembrerebbe che le misure della circonferenza cranica del Boss del RGC non siano quantificabili … un gruppo di scienziati della Nasa sta lavorando su sta cosa, ulteriori aggiornamenti alla prossima Rio Grappling Cup 2011, STAY TUNED!!!

giovedì 14 ottobre 2010

Domenica tutti a Livorno...


Rio Grappling Challenge.
Come sempre ci sono defezioni dovute ad infortuni (grazie Christian) e altri motivi... nonostante tutto i cani della Nova coinvolti i questa competizione saranno nove.
Salvatore, Roberto, Daniel, Gianfranco, Davide, Ciro, Nikola, Francesco e Christian... in bocca al lupo per Domenica e, indipendentemente dal risultato, date il 110%!

sabato 9 ottobre 2010

Alla prossima Mestre!


L’ennesima visita del Mestre nella nostra accademia si è conclusa.
Rogerio ha fatto lezione per tre giorni dedicandosi al 110% a tutti i presenti sia nello spiegare le numerose tecniche sia nel supervisionare le lotte a fine lezione.
Ospiti di eccezione allo stage il Maestro Marco Galzenati, accompagnato da Christian e Antonio “Lota”, l’inarrestabile Davide Cirelli, con il suo gruppo composto da Massimo, Fulvio ed Emanuele, il mitico Salvatore Grillo, Umbertone Borgia e niente poco di meno che Damiano Capo che ha messo in croce il padre Gianfranco per farsi sta piccola trasferta dalla Sardegna per stare con noi!
Il tatami è stato decisamente affollato, non ci possiamo assolutamente lamentare …


Giovedì...


Venerdì...


Sabato...

venerdì 1 ottobre 2010

Antonio Rodrigo Nogueira


Antonio Rodrigo Nogueira, conosciuto anche come Minotauro, ci spiega una variante dell'americana eseguita da immobilizzazione laterale.

orario anno 2017-2018 Come sempre a San Mango Piemonte, presso la palestra di lotta… ad un minuto dall’uscita dell’autostrada “San Mango P...