venerdì 16 gennaio 2009

La difesa personale….

Per difesa personale il sottoscritto intende la capacità di difendere se stessi e gli altri in situazioni che richiedano tale necessità. Quindi la situazione tipo può essere quella in cui un proprio caro viene minacciato “seriamente”… tipo 4 delinquenti ubriachi cercano di abusare della vostra donna (caso A). Questa, concedetemelo, non è una criticità ma un incubo… la risposta in una tale situazione può essere solo la guerra per uccidere o essere uccisi e questo non viene insegnato in nessun corso di “difesa personale”….

Se, diversamente, la situazione che avete in mente è il menare il tipo di turno che vi rompe in discoteca o quello che vi ha rigato la macchina con le chiavi (persone che meritano di essere menate per carità) (caso B)…. be signori questo vuol dire “fare a botte”…

Quindi:

Per il caso A vi consiglio un bel corno (possibilmente d’oro), perché nella malaugurata ipotesi dovesse trovarvi in una situazione “tipo” come descritto sopra, la vostra vita cambierebbe drasticamente…



Per il caso B se siete giovani, una bella carriera amatoriale in uno sport da ring serio, se siete “enta o anta” e non sapete fare a botte vuol dire che avete sempre evitato e siete persone che rendono questo mondo migliore…



Esiste anche un caso C (l'altra faccia della medaglia del caso B, lontano anni luce dal caso A)… una persona che fa un arte marziale tradizionale o uno sport da combattimento con la voglia di apprendere e di mettersi in discussione, con la voglia di tornare a casa con un occhio nero o con la schiena a pezzi perché ha combattuto in palestra o in gara per il piacere di confrontarsi contro un suo pari che ha la stessa passione (e magari ci scappa anche una carriera agonistica)…

Se siete inclini al caso C siete i benvenuti...

Nessun commento:

orario anno 2017-2018 Come sempre a San Mango Piemonte, presso la palestra di lotta… ad un minuto dall’uscita dell’autostrada “San Mango P...