lunedì 28 settembre 2009

Nova Invicta non solo Jiu Jitsu... Punisher War Zone



Terza trasposizione cinematografica di uno dei miei personaggi preferiti... Il Punitore.

Contrariamente a quanto scritto da tanti il punitore è un fumetto quasi impossibile da portare nelle sale, volete sapere perché?
Perché il punitore è:
Fascista
Violento
SPLATTER!

La signorina Lexi già con il remake di Hooligans aveva chiaramente esposto le sue idee sul perdono e sul porgere l'altra guancia, affidarle la regia del “diplomaticissimo e progressista” punitore è stata una cosa azzeccatissima.
Punisher War Zone è un capolavoro assoluto.
E' fascista... assolutamente
E' violentissimo.
E' SPLATTER... teste mozzare, arti mutilati, sangue a iosa.
Questo è il punitore... o si ama o si odia.
Questa trasposizione cinematografica si ispira alla serie Max, la versione "adulta" dei fumetti Marvel.
Non ci sono compromessi, non c’è voglia di compiacere... infatti il film in America è stato un flop nelle sale e in Italia è arrivato direttamente sul mercato Home Video.
Buona visione... solo per chi ne è interessato.

2 commenti:

americo ha detto...

quindi si potrà vedere solo a domicilio

Marco ha detto...

bello forse il mogliore dei tre

orario anno 2017-2018 Come sempre a San Mango Piemonte, presso la palestra di lotta… ad un minuto dall’uscita dell’autostrada “San Mango P...