martedì 22 novembre 2011

I quattro dell'Ave Maria...

... ovvero le cronache della Fall Cup.

In tempi brevissimi e con data proibitiva, il 26 novembre c'è il Milano Challenge a diritto considerato il più grande evento nel panorama del BJJ italico, domenica scorsa la Kombat League coordinata dal Maestro Marco Galzenati ha organizzato una competizione della "lotta con panno" che tanto amiamo.
Una cinquantina di iscritti è un risultato più che soddisfacente viste le premesse, dal canile parto per l'impresa Don Galielo Barbirotti, Salvatore "Panza" Terralavoro, il geometra Francesco Eliseum e Christian "50 cent" Ceccarelli...
Esordio per il geometra e per panza (entrambi cat. 82,300 kg) nelle Blu con un sconfitta ai punti, diciamo che proprio male non è andata, il battesimo c'è stato adesso però bisogna concretizzare e solidificare "lo stile".
Male per Galileo (76 kg blu) che becca al primo turno colui che si aggiudicherà la categoria, il prode Andrea Macaluso (allievo del M° Galzenati), perdendo per un brabo... il Don deve capire una volta per tutte che c'è bisogno di regole e disciplina per rendere sui tatami di gara, meno deeeeee e più sudore Galilè!
Il buon Christian come unico iscritto nella cat. 70 KG blu si vede inserito nella 76... tenendo presente che Chrì è un 65 kg cominciamo bene.
Per nulla intimorito 50 cent vince tre lotte e perde in finale contro il sopra citato Andrea. Quattro lotte per il Cecca tutte risolte ai punti... 24 minuti di agonismo che equivalgono a ore e ore spese sul tatami con i compagni in palestra, bravissimo fifty!
Vista la mia assenza i quattro dell'Ave Maria hanno ritenuto opportuno non fare l'open... e hanno fatto male.
Il Jiu Jitsu non è solo agonismo, anzi per molte persone non lo è affatto, ma se si decide di percorrere la strada dei cronometri, dei segna punti e delle medaglie si deve approfittare di OGNI singola opportunità per confrontarsi... soldi ed impegni permettendo ovviamente.

Al rientro dall'impresa i quattro l'indomani erano già sul tatami... e questa è la cosa più importante.

Buon Jiu Jitsu a tutti... anche a chi non fa l'open!


Christian Ceccarelli (Kimono Blu) in azione...

1 commento:

Anonimo ha detto...

Complimenti vivissimi all'atleta Ceccarelli ed al suo maestro. Durante una lotta con uno dei miei Ceccarelli si è fermato per consentire all'avversario di recuperare da un crampo, poi ha continuato vincendo la lotta. Grande sportività e grande spirito. Complimenti a tutta la NOVA INVICTA.
Enrico
JONATHAN MOGGI FIGHT CLAN VITERBO