lunedì 5 ottobre 2009

Dream 11 - il circo giapponese delle MMA

Domani ci sarà l'undicesima edizione del Dream, evento nipponico dedicato alle MMA.
Io sono un "pentito" del Pride, sono uno di quelli che diceva che il Pride era meglio dell'UFC, sono uno di quelli che manco lo guardava l'UFC.
Da quando il Pride ha chiuso i battenti, per forza di cose, come tanti ho dirottato la mia attenzione verso lo show americano.
devo dire che c'è voluto veramente poco per rendermi conte che, superato il brutto colpo del cafonissimo pubblico americano e dell'assenza delle bellissime coreografie nipponiche, l'UFC era un evento organizzato molto meglio e "regolamentato"...
categorie di peso, anti-doping, title shot (nei limiti del possibile) comprensibili, totale assenza di fenomeni da baraccone ingaggiai per combattere.
Come dicevo domani ci sarà il Dream 11, combatteranno grandissimi fighetr, ci sarà Joachim Hansen (il mio numero 1 nelle MMA)che combatterà per la terza volta contro il fuoriclasse giappo Shinya Aoki, ci saranno Kawajiri, Bibiano Fernandes... ci sarà purtroppo ancora una volta Sakuraba (purtroppo perché i giapponesi saranno contenti solo quando vedranno il loro connazionale morto sul ring tipo Rocky Joe).
Ci saranno grandi combattenti, verissimo... ma ci saranno anche le semifinali del "Super Hulk Tournament", ridicolo torneo di pesi super massimi dove parteciperà anche quello schizzato di Ikuhisa Minowa (88 kg) che combatterà contro Hong Man Choi (quasi 150 kg!).
Ma dico io, un poco di criterio no? questo povero diavolo stava già tirando le cuoia contro Crocop, è rimbecillito TOTALMENTE, fa discorsi assurdi del tipo "la mia forza è 6 quella del mio avversario è 9" se lo batto il mio 6 si capovolgerà e diventerà un 9...
Potrebbe anche darsi (monto difficile secondo me) che domani il buon Minowaman tirerà un leglock al colosso del K-1 (assolutamente ignorante in materia di lotta) ma a cosa serve? per vedere che il piccolo(che sa lottare) vince sul grande (che è forte solo in piedi)?
Incrociamo le dita e speriamo che questi match finiscano prima o poi, è in gioco la credibilità delle MMA e la salute dei combattenti.
ecco l'operazione di peso di Davide contro Golia.

Nessun commento:

orario anno 2017-2018 Come sempre a San Mango Piemonte, presso la palestra di lotta… ad un minuto dall’uscita dell’autostrada “San Mango P...