domenica 4 ottobre 2009

Report - Stage con Olegario


Napoli 03 ottobre 2009, Faixa Marron
Pur di non sentirmi nelle recchie quello scassapalle di Nikola apro subito questo post comunicando che sabato 03 ottobre, alla fine di uno stage decisamente complicato, ho ricevuto da Rogerio Olegario e Marco Galzenati la cintura marrone; sono veramente contento e ringrazio il mestre Olegario per il supporto tecnico che ha dato alla Nova facendoci fare passi da gigante in questi anni e “O Galzenà” per l’amicizia dimostratami , per la sempre disponibilità e per avermi dato la SUA cintura marrone, grazie veramente Marco!
Come dicevo prima, è stato uno stage “complicato” …
Complicato perché il grande Mestre ha spiegato una decina di tecniche estremamente avanzate, ricche di particolari, forse non adatte a tutti i presenti allo stage, comunque non è un problema, è dovere degli istruttori assimilare per poi far apprendere … e sotto quest’aspetto credo che tutte le cinture bianche presenti allo stage possano stare tranquille... le colorate non rompessero!
E’ stato complicato perché ormai la realtà del Jiu Jitsu Campano (Campania Jiu Jitsu) sta crescendo numericamente ed il tatami ieri era affollatissimo, non è stato facile gestire tutte le coppie.
Terminato il bombardamento tecnico del Mestre, ci siamo messi in fila e c’è stato il passaggio di grado per vari ragazzi.
Tra i promossi voglio fare i complimenti a Renato Avallone e Davide Cirelli (Team Olegario Napoli) per la meritatissima cintura viola (quando si deve lottare la presenza di questi due sul tatami è un incubo!), per quanto riguarda invece la Nova Invicta, Lino “lo scienziato” oppure “o tatuato” Guida è la quarta cintura Blu della nostra palestra! Questo ragazzo ha dimostrato in questi anni un impegno e un umiltà dentro e fuori dal tatami come pochi... grande SCNZIA’!
A passaggio di grado avvenuto si sono aperte le danze con una serie di lotte belle toste e qui posso dire di essere stato orgoglioso nel vedere i miei compagni di allenamento dare il massimo fino alla fine.
In ultima battuta voglio salutare l'inossidabile Maestro Marco Marini... un guerriero, un veterano, un esempio, una cintura Nera di Aikido e una vita marziale sulle spalle non sono bastate al legionario Marini che, scoperto il Jiu Jitsu Brasiliano, si è messo la sua bella cintura bianca ed è sceso da roma (dove si allena con Bruno Santos) apposta per partecipare allo stage con il nostro mestre.

Chiudo facendo due conti … ho parlato dello stage, dei passaggi di cintura, della mia marrone; credo che vada bene Nikola, va bene così? sicuro?? perfetto! “NIKO', NUN C' SCASSA' O C%&ç@O MO'! OK???”


foto di gruppo con lo scienziato fresco di faixa azul...

7 commenti:

Americo ha detto...

nikola vorrebbe sapere anche della mostra dei fumetti, grande mestre e lo scienziato

Anonimo ha detto...

il mestre e lino si sono scansati una fustigazione rituale....non valeeeeeeeeeeeeeeeee

angelo ha detto...

marco marini un guerriero? ma se è solo un vecchio nzallanuto suonato come una campana. uno che dovrebbe usare i pannolloni al post del kimono :-)

angelo, ovvero uno quasi coetaneo di marco e che lo invidia non poco per la capa di merda che ha

marocu ha detto...

Ma a finite de parlà de me!
i complimenti so solo pe' Giulio e Lino.
E che cazz

thalion ha detto...

Complimenti di cuore,

ci si vede a qualche gara o stage

Vito

americo ha detto...

mitico commento del maestro orientale

Anonimo ha detto...

You become a winner by fighting one more round. When things are tough, you fight ONE MORE round. It all boils down to one word only...PERSEVERANCE!!!!(MACHADO)

I corsi sono regolarmente ripresi. Come sempre a San Mango Piemonte, presso la palestra di lotta… ad un minuto dall’uscita dell’autostrada...