sabato 20 marzo 2010

Una settimana con il nostro Mestre…


Rogerio e Giulio...

Ebbene si, ce l’abbiamo fatta … dopo anni di sbattimento l’accademia c’è, è numerosa (due sedi Salerno e Capaccio Scalo!) ed è stata in grado di ospitare per una settimana il nostro maestro Rogerio “E.T.” Olegario, cintura nera III° Dan di Jiu Jitsu brasiliano allievo del Maestro Osvaldo Alves.
E’ superfluo elencare tutti i vantaggi, le tecniche e gli spunti che abbiamo preso e appreso in una settimana di Jiu Jitsu NO STOP di qualità sopraffina, quello che più mi ha entusiasmato è stato lo spirito con cui Rogerio si è calato nella nostra accademia (la nostra scuola è spesso sopra le righe … non è proprio l’immagine della marzialità!)
Si è scherzato, ci siamo divertiti, abbiamo “pariato” addosso a Christian tutta la settimana … non ci siamo fatti mancare nulla!
Ovviamente non è stato un evento isolato, questa è solo la prima di una serie di visite periodiche nella nostra accademia …
Che dire … tra gli approfondimenti tecnici mensili con il Maestro Marco Galzenati e le visite del Maestro Rogerio Olegario in Campania (Napoli, Caserta e Salerno) c’è solo da migliorare.

Martedì 16 marzo... il primo giorno a Salerno.


A Capaccio Scalo (SA) mercoledì 17 marzo seconda giornata di allenamento...


20 Marzo a Salerno... ultimo giorno, ci siamo concessi una giornata No-Gi (occhio a i pantaloni di Americo "Troll" Galdi... Rogerio stava morendo quando li ha visti!)

La settimana si è conclusa con la convocazione inaspettata in nazionale, causa infortunio del bravissimo Alessio Di Liberti (Rio Grappling Club), di Ruotolo per il Campionato del Mondo di Grappling del 27/28 marzo 2010 in Polonia... in bocca al lupo Ciro!

3 commenti:

americo ha detto...

w la polonia

Al ha detto...

......a Salerno e provincia il Bazilian Jiu Jitsu c'è.......

Alessandro "Sherman" ha detto...

firmato