mercoledì 24 novembre 2010

Si ma il BJJ contro più avversari...

Come giustamente scrive qualcuno, principalmente Mario Puccioni che si ammazza un giorno si e l’altro pure per avvisare i naviganti sulle VERE arti marziali, ormai le M.M.A, ma anche il jiu jistu brasiliano da solo, hanno dimostrato che ci sono arti marziali che funzionano e minchiate che vengono spacciate per arti marziali.
Il problema non è tanto il dimostrare cosa funziona e cosa non funziona … il problema è che esistono persone che per un non preciso motivo (masochismo, poca voglia di lavorare in palestra, paura di farsi la bua) preferiscono scimmiottare un improbabile animale studiando l’antica forma del maestro pickopallin di Pechino, invece di “perdere” tempo a cercare di studiare una leva del jiu jitsu o un pugno del pugilato, la cui funzionalità scaturisce da principi di fisica e non da studio del meridiano in contrapposizione con la cometa di Americo che si incrocia con la data di nascita di Nikola Todorov…
Puttanate signori mie… PUTTANATE! E la gente a cui gustano si butta! E’ perfettamente inutile che ci ammaziamo a cercare di far capire la VERITA’ oggettiva delle cose… ci sarà sempre un finocchio di maestro che spunterà dal nulla e farà leva su quelle persone che cercano quel tipo di pratica... ovviamente quelle persone non sono adatte allo studio di una disciplina vera e difficilmente si amalgameranno con un gruppo di VERI praticanti marziali. Nel 2010, con youtube e cose varie, i giochi sono fatti… non è più come prima che c’erano i pentiti delle “arti marziali tradizionali” oggi se uno vuole PERDERE tempo a studiare “la posizione del cavaliere” lo faccia, i tempi sono cambiati vent’anni fa quando studiavamo un calcio girato eravamo convinti che potesse funzionare perché nessuno ci aveva dimostrato il contrario, quando eravamo convinti che Bruce Lee era veramente un campione del combattimento era perché nessuno poteva dimostrare il contrario… oggi sappiamo che Lee era un attore, che il kung fu non serve a un cazzo e che i sistemi di difesa personale sono puro marketing… oggi lo sappiamo! Se uno continua a spaccare tavolette di legno e a fare la posizione della Gru vuol dire che ha fatto la sua scelta, ha deciso di fare qualcosa di simpatico, spensierato, paradossalmente anche faticoso, ma che all’occorrenza non serve a un nulla.
Brus lìn aiutaci tu!!!!!!!!!!!!!!

Bruce Lee "in azione"...

Avvertenza
Quest'articolo non è l'ennesimo tentativo di fare luce per il navigante, ma una spudorata pubblicità comparativa, il Jiu Jitsu Brasiliano è meglio del Kung Fu/JKD/Silat/etc.etc. ... per un'Italia migliore vota l'omino che fa Jiu Jitsu!

14 commenti:

americo ha detto...

come mai questa presa di posizione razziale? io cmq le ho viste spaccare le tavolette, in un film di pierino che faceva il militare

Giulio Candiloro ha detto...

posizione razziale???
questa è una pubblicità comparativa!

marocu ha detto...

Mestre apriti ...cosa ti hanno combinato?
Noto che la misura è colma, qualcosa t'è successo!
Fregatene va che hai messo su un bel gruppo de picchiatelli ed i risultati sono solo quelli che contano.
Deeeeeeeeeeee

Giulio Candiloro ha detto...

è colpa di Bruno sette bello!

marocu ha detto...

Vi consiglio vivemente una scuola che Vi potrà tornar utile.
Non so per cosa ma tant'è..

http://www.ksatriya-dharma.com/il-maestro.html

Giulio Candiloro ha detto...

... uè maèèèèèèèèèèèèè!!!!!!!!

RGC Sestri Levante ha detto...

Giulio io Copierei ed incollerei.
Ho scritto qualcosa di analogo, però repetita iuvant, soprattutto se proveniente da voce autorevole.
Ovviamente attendo autorizzazione.
Nell'attesa del via libera faccio l'albero del Tai Chi.
Andrea Lavaggi

Giulio Candiloro ha detto...

Andrè autorevole a chi?!!!!!
Iiincolla! Iììncolla! Iiincolla!

RGC Sestri Levante ha detto...

Secondo me uno può praticare il cazzo che vuole, anche il Carling da difesa, l'importante è che non ci spacchino i coglioni con tutti quegli assurdi concetti superomistici del belino.
Un abbraccione Andrea

Ale Shelman ha detto...

Calo molto autolevole maestro Caliindolo, volevo infomalla che la cometa e di Shelman non di Amelico, con molto lispetto e osselvanza......

Morfeo ha detto...

La verità è che mi sono infiltrato nel vostro gruppo, per rubare le migliori tecniche e riferirle a chi di dovere.

Che le lustrerà e le rivenderà scintillanti scintillanti...

;)

Anonimo ha detto...

Attento Giulio che ti fanno un agguato fuori casa!! Ti lanciano gli shuriken nelle gambe!!

Antonio Mormone

Giulio Candiloro ha detto...

No problem... ho Americo come Bodyguard...

Richard L ha detto...

Ho trovato questo blog per caso e mi ci sono appassionato nel leggerlo, quanta vera passione che vedo! Nel 2011 si è purtroppo perso molto di questo senso del sacrificio... Mi preme però fare una precisazione riguardo i sistemi di difesa definiti "puro marketing"; io pratico Krav Maga da 2 anni e, per chi conosce di cosa parlo, non è affatto marketing, anzi! Questo sistema nasce in ambito militare dove il principio base è vivi o muori... ed il Krav include tecniche delle più svariate discipline, anche il bjj. Poi è ovvio che ogni giorno qualcuno si inventa un sistema "definitivo" con cui "vincere facile" ma chi ci crede e lo segue senza informarsi è un pollo e, ahimè, prima o poi ne paga le conseguenze. Questo pressapochismo è qualcosa contro cui lottiamo anche noi quotidianamente, e quando si parla di qualcuno che frequenta corsi di "ben tre fine settimana" io gli dico buona fortuna! ma poi non chiederti perché io sia sempre pieno di lividi e tu esca di lì neanche sudato...

orario anno 2017-2018 Come sempre a San Mango Piemonte, presso la palestra di lotta… ad un minuto dall’uscita dell’autostrada “San Mango P...